fbpx
+39 338 8755905
info@emozioni-wedding.it
Via Vicenza, 243 - Vittoria (RG) Italy
Follow:

Tante idee per un Matrimonio Bucolico

Bentornate amiche, uno dei giorni più importanti della vostra vita sarà quello del vostro matrimonio, è proprio per questo motivo che c’è tanta attesa prima di arrivare alla data prescelta, il percorso sarà ricco di ideazione sarà emozionante e porterà con sé ansie e timori, ma allo stesso tempo tante speranze.
Ognuna di voi avrà sicuramente in mente lo stile da portare nel proprio matrimonio, perché esso nasce dalla vostra personalità, dalle vostre passioni, dai vostri gusti; ed è quindi molto facile iniziare a fare una semplice scrematura di ciò che potrebbe piacervi oppure no.
Ho ricevuto tante richieste sul matrimonio bucolico, che sembra essere poco diffuso soprattutto nella nostra Terra siciliana, sarà anche per lo stile molto campestre e naturale. Nonostante ciò ho accolto con entusiasmo queste richieste e oggi sono qui proprio per dare alcuni consigli e mostrarvi tante idee da poter utilizzare se sceglierete il matrimonio bucolico.

L’etimologia del termine bucolico rimanda ad un’idealizzazione della vita campestre, un’idea di pace, tranquillità, un distacco dalla vita reale. È proprio da qui che si parte per individuare lo stile di un matrimonio bucolico; in effetti chi sceglie questo stile saprà già che non ci sarà un castello reale o una villa moderna ad attendere gli sposi, ma una location ambientata tra la natura ed il verde, in una distesa di vigneti, o di alberi e caseggiati rurali, proprio per sottolineare questo distacco dalla urbanizzazione moderna.
La scena di un matrimonio bucolico sarà caratterizzata da fiori di campo, che siano margherite, papaveri o fiori che potranno essere scelti da voi in base a delle preferenze di tonalità e significato del fiore stesso.



Questa tipologia di matrimonio cancella del tutto l’idea classica della celebrazione di nozze, ed è bello il fatto di poter seguire sempre le nuove tendenze che il mondo del wedding ci propone di volta in volta. La diversità dei matrimonio fa sì che si possano seguire le ultime mode del momento, mi viene in mente il consiglio di La Pampa Relais che per la realizzazione di un matrimonio bucolico si rifà ad uno stile country e chic allo stesso tempo, con dettagli ricercati e sofisticati che si legano creando un’atmosfera magnifica.

La location del matrimonio bucolico

Per realizzare un matrimonio boho-chic si deve partire dalla location, il luogo in cui si concentra tutta la celebrazione delle nozze, il luogo che deve manifestare l’intero stile a cui tutto deve adattarsi. Quindi il ricevimento delle nozze senza dubbio dovrà essere celebrato a contatto con la natura, potrete scegliere un tema a voi caro senza però dimenticarvi della natura.

 

Vi consiglio di scegliere un parco con ettari di verde nelle colline, in cui poter ricreare questa magica atmosfera, oppure un luogo vicino ad un lago che potrà nascondere quella vena romantico, ma anche un vigneto in cui poter disporre delle zone a tema per il ricevimento.



Vi consiglio inoltre di non scegliere un periodo invernale perché il ricevimento non potrebbe sfuttare il luogo esterno, ma solamente la sala interna perdendo il contatto con la natura. Il periodo migliore sarebbe la fine dell’estate principalmente per la lunghezza delle giornate, quindi il sole che tramonta tardi permette di sfruttare moltissimo l’esterno, ma anche il periodo che va da settembre ad ottobre consente di godere di un’aria fresca che mantiene vive le sfumature del paesaggio scelto.

Gli allestimenti di un matrimonio bucolico

Dopo aver scelto il luogo che farà da cornice alle vostre nozze, potete dedicarvi alla scelte dei vostri allestimenti da adattare allo stile boho-chic che diventeranno essenziali per creare una vera atmosfera bucolica. Vi consiglio di utilizzare moltissimi elementi ripresi dalla cultura gipsy e vintage: barattoli di latta, vasetti di vetro colorati o bottiglie da poter utilizzare come portafiori;

Per tornare ad una cultura vintage allestite la location con tutti i materiali che rimandano anche ad epoche remote, in ferro, in legno, in vetro, cercando di donare unicità al vostro matrimonio; ad esempio

Questi piccoli dettagli potranno essere degli elementi che personalizzano il vostro evento e gli donano unicità. Vi consiglio di sfruttare tutti i “punti morti” della location che potranno decorare sempre più le nozze. Per esempio anche gli alberi possono essere arricchiti e utilizzati come tableau de mariage o come simboli per creare isole culinarie durante il banchetto della cena o dell’aperitivo.

Per il banchetto vero e proprio consiglio di utilizzare tavole molto lunghe che saranno apparecchiate con composizioni floreali da campo, deve esserci molto verde e se si preferiscono i fiori di mille colori, preferibilmente pendenti in vasi a calici alti oppure bassi tipo piccoli bouquet asimmetrici.



Nel mezzo delle tavolate ci saranno anche pezzi retrò che diventano decorativi, anche pizzi o articoli all’uncinetto, foto o cornici che sono state riprese o ferri di cavalli. Potranno essere utilizzate anche delle cassapanche in legno o quadrotti di fieno come isole in cui verranno collocate dei cuscini per fare accomodare gli invitati.

Il bouquet della sposa nel matrimonio bucolico

I colori che si adattano di più al matrimonio bucolico sono molto soft oscillano tra beige, bianco, verde, lilla e azzurro. Vi consiglio di valutare fiori semplici per la scelta di un bouquet che sarà sicuramente composto da fiori di campagna, per esempio la lavanda molto profumata è un fiore semplice tradizionale in questo stile di matrimonio.
Ma è possibile scegliere anche semplici fiori misti che verranno intrecciati con nastri molto semplici. Ovviamente il bouquet deve abbinarsi all’abito che la sposa avrà scelto senza essere in eccesso o in contrasto.

Le fedi, bomboniere e partecipazioni

Per la scelta delle bomboniere una novità per il 2018 ha portato avanti degli oggetti solidali, allo stesso tempo le bomboniere possono essere realizzate con materiali eco-sostenibili con tessuti che possono miscelarsi con il cotone, lino o anche la juta. Anche in questo caso molte volte si ritorna a utilizzare la natura come elemento primario.

Per essere originali e coerenti allo stile che avete scelto potete personalizzare anche il portafedi, restano in tema bucolico posso consigliarvi un quadretto di fieno che sarà decorato con pizzo, nastri e un po di verde naturale in cui confezionare le vostre fedi.

Anche le partecipazioni devono rispettare lo stile utilizzato in tutto il matrimonio, quindi state attenti alla scelta del materiale che sarà utilizzato, allo stile dei font, alla forma e dimensione del biglietto stesso. Per seguire il tema bucolico è necessario utilizzare fiocchi di juta, colori avorio, bianco, beige, nastri verde o colori chiari, e riprendere il colore principale che farà da sfondo all’intero matrimonio.

Il tableau de mariage

L’originalità sta nei dettagli, si può utilizzare anche una semplice pedana di legno in cui fissare dei chiodi che diventeranno i segnaposti dei tavoli per gli invitati; sarebbe bello utilizzare delle cornici, vasi e tanti fiori che possono decorare la scenografia.

L’abito da sposa e l’acconciatura

Vi consiglio di scegliere un abito sobrio e molto longilineo, stretto e che cade morbido, ci potrà essere anche una variante in pizzo come tendenza 2018 proposte da tante case di moda per questo anno.
Anche Rosa Clarà ha stupito tutti con una vasta gamma di abiti che hanno un tocco boho chic sia per l’utilizzo di tessuti sia per le trasparenze che rievocano uno stile vintage in grado di esaltare l’eleganza e la silhuette femminile.

C’è chi vuole essere anticonformista e scegli abiti corti in stile retrò per dare quel senso di leggerezza e uniformità alla natura.



Sarà il vostro hair stylist a consigliarvi l’acconciatura più adatta al vostro viso, abito e stile del matrimonio, ma io vi consiglio di seguire la morbidezza naturale del tema boho chic; di solito per le spose che hanno capelli lunghi e sinuosi si lasciano cadere morbidamente sulle spalle intrecciando delle ciocche in cui verranno fissati dei fiori da campo, fiori di lavanda o semplicemente il verde della natura.

Ma per le spose più sofisticate ci sono anche delle acconciature morbide sempre con l’intreccio di fiori da campo che sono ripresi da ciò che viene utilizzato nel design scenografico

Mi rivolgo a voi future sposine se siete ancora indecise su quale tema utilizzare per programmare le vostre nozze potete farvi cullare da uno sfondo verde e ricco di sfumature colorate di fiori in cui realizzare la vostra favola d’amore.

Alla prossima.
Luisa Mascolino

 

.cata-page-title, .page-header-wrap {background-color: #e49497;}.cata-page-title, .cata-page-title .page-header-wrap {min-height: 250px; }.cata-page-title .page-header-wrap .pagetitle-contents .title-subtitle *, .cata-page-title .page-header-wrap .pagetitle-contents .cata-breadcrumbs, .cata-page-title .page-header-wrap .pagetitle-contents .cata-breadcrumbs *, .cata-page-title .cata-autofade-text .fading-texts-container { color:#FFFFFF !important; }.cata-page-title .page-header-wrap { background-image: url(https://onelove.catanisthemes.com/wp-content/themes/onelove/images/default/bg-page-title.jpg); }

Ciao! Ricorda di seguirci anche su Facebook per restare in contatto con noi, leggere i nostri articoli, sostenerci e vedere i nostri video!

Ci trovi anche su Instagram: @emozioni_wedding_planner

Traduci