fbpx
+39 338 8755905
info@emozioni-wedding.it
Via Vicenza, 243 - Vittoria (RG) Italy
Follow:

Le nuove tendenze per il bouquet da sposa 2018

Oggi mi rivolgo a voi future sposine che dovete ancora scegliere il bouquet che vi accompagnerà all’altare. Il bouquet ha origini ebraiche, è inteso come l’ultimo dono che i fidanzati si fanno prima del matrimonio, la tradizione di lanciarlo in sala ricevimento alle invitate nubili, come buono auspicio per le loro future nozze.
È importante ricordare che il bouquet da sposa è un elemento fondamentale che completa il look della sposa, a volte lo impreziosisce e personalizza nel suo stile, tanto da diventare un elemento chiave per tutti gli addobbi floreali. Molto spesso, mie care ragazze, viene sottovalutata l’importanza del bouquet, ma ricordate che il vostro Bouquet sarà l’accessorio più importante durante il giorno del matrimonio. Ed è per questo motivo che voglio darvi delle dritte da tenere in considerazione perché la scelta dovrà rispecchiare il tema e soprattutto lo stile vostro, dovrà abbinarsi all’abito da sposa e al fisico.
Vi consiglio quindi di seguire alcune tendenze per questo nuovo anno che presentano bouquet di piccole dimensioni e formati da pochi fiori, ma tornano anche ad utilizzare il bouquet CLASSICO o a FIORE UNICO, tra le novità invece troviamo il bouquet MINIMAL CHIC, DOMO, DARK MINIMAL, COUNTRY.
Il bouquet CLASSICO è perfetto per ogni tipo di cerimonia, è un elemento intramontabile soprattutto con la scelta del colore bianco in tutte le sue declinazioni. È una scelta di stile, che è stata ripresa anche dalla casa reale inglese, in cui il bouquet di fiori bianchi e delicati ha portato con sé eleganza e purezza. Se pensate che il bianco sia un colore scontato nel matrimonio vi sbagliate, perché in realtà si può mixare con tanti elementi in grado di creare forme e colori sempre diversi.

Il bouquet MONOFIORE o a fiore unico, non viene scelto spesso dalle spose, ha una presenza scenica imponente e si adatta agli abiti a sirena o colonna, che non hanno ampi gonnelloni o strascichi. Verrà scelto un singolo fiore significativo per la sposa, che sarà messo in primo piano, come unico simbolo di nozze. I fiori più utilizzati per questo bouquet sono le peonie, perché sono molto consistenti e grandi, ma anche rose, fiori di stagioni che attirano l’attenzione altrui.



Il bouquet MINIMAL CHIC è considerato una novità nel mondo del wedding perché un unico rametto fiorito, un mazzetto di piccoli fiorellini può essere considerato un vero e proprio bouquet. Rappresenta quel senso di libertà ed eleganza che conferisce alla sposa un look sofisticato e delicato al tempo stesso con l’utilizzo di rami di mandorlo fioriti o rami di ulivo che sottolineano uno spirito mediterraneo. Sempre più utilizzati sono i mazzetti di piccoli fiorellini, roselline colorate o margherite e fiori di camomilla che

danno un senso di corposità e decorazione unita alle foglie verdi che lo racchiudono.
Questo bouquet sarà utilizzato in un matrimonio con stile boho chic, completamente immerso nella natura, o celebrati all’aria aperta, tanto da rispettare l’eleganza e la raffinatezza dello stile.



Tra le tendenze 2018 anche il bouquet DOMO conosciuto anche come BOUQUET BONDU, si conferma uno dei più amati dalle spose. Ha un fascino reso visibile da nastri di stoffa che avvolgono i gambi dei fiori terminando con un grande fiocco colorato. In realtà è un mazzo semplice ma romantico, si abbina con i matrimoni in stile boemi in cui la naturalezza della sposa nasconde quel lato raffinato ed elegante.

La creazione del bouquet da sposa porta con sè tante novità e proposte dei floral designer che per questo 2018 si sono sbizzariti tra vari stili, tra cui anche il bouquet DARK MINIMAL e il bouquet COUNTRY.

Il bouquet DARK MINIMAL rintona già un’idea di tenebrosità, tanto da essere notata con l’utilizzo di fiori scuri o neri principalmente, tra cui le calle nere, associate a fiori viola o scuri che ritrovano una contrapposizione nella scala di tonalità. È uno stile molto eccentrico e vistoso che però sta entrando in

vigore per quelle spose che vogliono dare all’occhio. Anche per il fiore all’occhiello si utilizzerano fiori scuri o neri, tanto da essere in completa pendant con il bouquet dark della futura sposa.



Un’altra novità sta nello stile COUNTRY che in realtà nasce già nel 2016 e viene utilizzato per tutto il 2017, ma attualmente viene scelto da tantissime spose, è uno stile che porta con se romanticismo e bellezza nascosta nei color pastello e nei vari ornamenti “grezzi” di bambù e juta. Questo stile può essere denominato anche “shabby chic” così come in origine era nato nelle campagne inglese come forma di arredamento rustica ma elegante. Oggi è diventata una linea estetica di tendenza conosciuta in tutto il mondo, anche nel mondo del wedding si seguono i parametri dello stile shabby.
Il bouquet country chic è caratterizzato da fiori di lavanda o fiori di campo, impreziosito da teli di juta che possono avvolgere i fiori con stile ed eleganza, senza troppa perfezione. Il colore della lavanda fa saltare all’occhi la purezza dell’abito da sposa e fa splendere anche i vari elementi decorativi che sono utilizzati per ornare i fiori, tra cui pizzi, nastrini e ulteriori oggetti di design che conservano uno stile campagnolo.

Ma non è finita qui, potete scegliere anche un bouquet a FIORI MISTI una tendenza completamente nuova che porta in scena un mix di fiori e di colori che creano un omaggio al classico mazzo di fiori ricco di colori e di elementi nuovi quale spighe di grano, papaveri e cereali.

Mie care amiche che aspettate a scegliere il bouqet che vi accompagnerà nel giorno più bello per voi? Seguite le nuove tendenze per questo anno e sarete sempre al top. Qualsiasi sia lo stile da voi preferito potete usare i fiori anche per decorare la location, la vostra acconciatura o anche come elementi di personalizzazione per il vostro stile. La cosa più importante è quella di utilizzare sempre fiori di stagione!
Alla prossima.

MARIA LUISA WEDDING PLANNER
.cata-page-title, .page-header-wrap {background-color: #e49497;}.cata-page-title, .cata-page-title .page-header-wrap {min-height: 250px; }.cata-page-title .page-header-wrap .pagetitle-contents .title-subtitle *, .cata-page-title .page-header-wrap .pagetitle-contents .cata-breadcrumbs, .cata-page-title .page-header-wrap .pagetitle-contents .cata-breadcrumbs *, .cata-page-title .cata-autofade-text .fading-texts-container { color:#FFFFFF !important; }.cata-page-title .page-header-wrap { background-image: url(https://emozioni-wedding.it/wp-content/uploads/2018/05/10-1.png); }.cata-page-title.cata-page-title-image.cata-use-overlay .page-header-wrap:before { background: rgba(0, 0, 0, 0.3); }

Ciao! Ricorda di seguirci anche su Facebook per restare in contatto con noi, leggere i nostri articoli, sostenerci e vedere i nostri video!

Ci trovi anche su Instagram: @emozioni_wedding_planner

Traduci